WhatsApp: la nuova truffa che coinvolge anche Ebay

( Fonte Techno Android )

WhatsApp diventa sempre più un mezzo utilizzato per truffare le persone: ecco una nuova truffa a cui bisogna stare attenti.

Continuano le incessabili truffe tramite WhatsApp. I truffatori inventano ogni giorno nuovi metodi sempre più credibili, in modo tale che le vittime non abbiano il minimo sospetto di essere stati individuate per una fregatura.

WhatsApp: ecco la nuova truffa di TrenDevice

Proprio negli ultimi giorni ci sono state tante segnalazioni di truffa, che prevedeva un primo contatto via WhatsApp. Per ingannare le vittime individuate, i truffatori si spacciano per tecnici dell’azienda TrenDevice, nota per il suo servizio di ritiro dell’usato.

Proprio sfruttando questo fattore, i truffatori contattano gli inserzionisti che hanno pubblicato un annuncio di vendita del proprio smartphone su Ebay, Subito ed anche Kijiji. Come già anticipato, dopo che la vittima è stata individuata, sarà contattata tramite WhatsApp con il seguente messaggio:

Buonasera, mi scuso per il disturbo. La contatto in merito al suo annuncio, S8, per conto di TrenDevice. Abbiamo visto il suo prodotto e siamo interessati all’acquisto diretto del prodotto al prezzo che ha messo. Non si tratta di un conto vendita ma siamo interessati a comprare il prodotto, in modo diretto, come azienda. Le vogliamo offrire l’oppurtunità di vendere il suo prodotto in maniera istantanea e sicura, senza inutili perdite di tempo. Ci prendiamo responsabilità e costi di spedizione. Nel caso scelga di vendere il suo prodotto attraverso il nostro servizio, avrà anche un regalo del 20% su qualsiasi prodotto che desidera nel nostro negozio fisico ed online. Se le interessa le spiego la procedura semplice e gratuita per vendere il suo prodotto attraverso il nostro servizio, altrimenti possiamo solo augurarle una buona vendita tra privati.”

( Prosegue su Techno Android )