Video e “controllo del vicinato” per la sicurezza del Centro Cadore

( Fonte Ministero dell’Interno )

Il Protocollo esteso dalla prefettura di Belluno ai comuni dell’Unione Montana

Estendere il “controllo del vicinato” nella provincia di Belluno. Questa la proposta avanzata ieri durante la seduta del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduta dal prefetto di Belluno Francesco Esposito, che si è tenuta nella sede dell’Unione Montana Centro Cadore.

«Si tratta di un protocollo» ha chiarito il prefetto Esposito «che ha il duplice obiettivo di favorire una corretta attività di segnalazione alle forze dell’ordine di situazioni sospette, da parte di gruppi di cittadini coordinati da un referente, e di ricostituire quella forma di controllo sociale, fatta di rapporti di buon vicinato, che sarà utile anche come canale privilegiato di comunicazione con le istituzioni per preservare e migliorare la qualità dell’ambiente urbano e dei servizi pubblici».

( Prosegue su Ministero dell’Interno )

Comments are closed.