Versilia: ogni giorni circa 20 reati, ma sono in diminuzione

(Fonte Il Tirreno)

Venti delitti al giorno. È il trend registrato nel corso dell’estate – per la precisione dall’1 giugno all’1 settembre – a Viareggio. Un numero che spiega il perché di un senso di insicurezza sempre più diffuso ma che può essere letto anche in chiave positiva: il numero assoluto a cui corrisponde – 1.835 reati rilevati dalle forze dell’ordine in 92 giorni – sono sensibilmente meno di quelli denunciati durante lo stesso periodo estivo dell’anno scorso, quando furono 2.355, il 22% in più.

versilia-image

Reati in calo. È proprio da questo dato che ha preso le mosse la riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica convocato dal prefetto proprio per fare il punto della situazione di Viareggio, dove nel corso dell’estate si è registrata una serie di episodi più o meno gravi che hanno spaventato e sollevato le proteste di molti cittadini.

Alla riunione, convocata e presieduta dal Prefetto Giovanna Cagliostro, hanno partecipato il procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Lucca, i vertici delle forze dell’ordine e della Capitaneria di porto, il sindaco di Lucca, il presidente della Provincia, il Commissario prefettizio del Comune di Viareggio, il Presidente della Fondazione della Cassa di Risparmio di Lucca ed i Comandanti delle Polizie Municipali di Lucca e Viareggio.

(Prosegue su Il Tirreno)

Post Tagged with , ,

Comments are closed.