Valsamoggia: “promossi” i primi Gruppi di Controllo di Vicinato

( Fonte Bologna Today )

Consegnati i cartelli nelle località del territorio in cui era partita la sperimentazione“

Lo scorso aprile a Valsamoggia è iniziata la sperimentazione dei Gruppi di Vicinato per il presidio del territorio a contrasto dei fenomeni di microcriminalità, truffe e reati di tipo predatorio. Ora, a distanza di 6 mesi, i cittadini che hanno costituito i Gruppi di Controllo di Vicinato, e che hanno frequentato gli incontri con la Polizia Municipale e acquisite le direttive regionali, acquisicono l’ufficialità del loro operato con l’apposizione di cartelli nelle zone in cui sono attivi.

“Ad oggi i Gruppi di Vicinato sono presenti in tutte le Municipalità di Valsamoggia con almeno un gruppo attivo su ognuna – commenta Monica Righi, Comandante della Polizia Municipale di Valsamoggia –, alcune municipalità ne hanno anche più di uno. Nel periodo di sperimentazione le segnalazioni che arrivavano diventavano via via sempre più qualificate e abbiamo capito che potevamo passare alla messa a regime di queste realtà. La collaborazione con noi è costante e continueremo su questa strada”.

( Prosegue su Bologna Today )