Usmate, bilancio partecipato: controllo del vicinato punta sulla sicurezza

( Fonte MB News )

Anche il Controllo del Vicinato presenterà un progetto nel bilancio partecipato 2017. Se il CdV di Usmate vincerà i 50mila euro messi in palio dal Comune i cittadini potranno usufruire di questi fondi per migliorare il livello di sicurezza delle proprie abitazioni.

Se “il miglior antifurto è il tuo vicino”, come recita il motto del controllo del vicinato, certo è che possedere un buon antifurto o dei sistemi tecnologici anti-ladri non guasta. Per ciò, se il progetto va in porto, verranno dati dei contributi a chi vuole istallare un antifurto, o dotare le proprie tapparelle e persiane con catenacci. Anche garantire una maggior illuminazione delle strade nelle ore notturne potrebbe essere utile a mettere in fuga i malintenzionati che, si sa, agiscono spesso col favore della notte.

“Abbiamo presentato in comune la nostra proposta, ora dobbiamo confrontarci ulteriormente col Sindaco e la polizia locale per verificare la fattibilità del progetto. Crediamo cha la nostra idea abbia delle buone potenzialità, anche perché il controllo del vicinato si è rivelato efficace: da quando è nato un anno fa i furti e i tentativi di furto sono diminuiti del 35%“, spiega Maria Grazia Nava, una delle referenti.

( Prosegue su MB News )