Truffe porta a porta, cinque case violate

( Fonte La Provincia di Cremona )

Offensiva preoccupante con la novità di telefonate di sedicenti impiegati dell’Ats

CREMONA – Una raffica di incursioni di finti addetti alla lettura dei contatori: cinque case violate nel ring via Dante-viale Trento e Trieste con due furti a segno. E poi una novità che sconcerta: telefonate fatte a persone anziane da sedicenti addetti dell’Ats che chiedono informazioni sullo stato di salute del destinatario della chiamata ma che in realtà sono il tentativo di carpire informazioni per mettere a segno furti e truffe. L’offensiva d’estate dei malviventi specializzati nei cosiddetti colpi porta a porta è davvero preoccupante.

( Fonte La Provincia di Cremona )