Truffe agli anziani, sgominata la banda di malviventi

( Fonte Il Resto del Carlino )

Le indagini hanno permesso di accertare che l’organizzazione criminale era collegata al clan ‘Contini’ di Napoli

immagini-quotidiano-net

Bologna, 30 settembre 2016 – Le vittime prescelte erano anziani, spesso soli. Facili prede da raggirare con la scusa di incidenti stradali causati da figli o parenti o assicurazioni scadute per le quali bisognava cacciare subito del denaro. Una trappola studiata a tavolino da una banda di malviventi sgominata dai Comandi provinciali dei carabinieri di Bologna e Napoli, che hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare personale, emessa dal GIP presso il Tribunale di Bologna, nei confronti di 9 persone, ritenute membri di un’associazione criminale specializzata nelle truffe in danno di persone anziane.

Gli episodi contestati sono stati commessi a Bologna e provincia, Ferrara, Modena (qui due gli anziani truffati), Mantova, Piacenza, Parma, Padova, Milano, Firenze, Forlì, Ravenna, La Spezia, Roma, Napoli, Chieti, Foggia, Avezzano, Cosenza, Castrovillari e Catanzaro. Indagini sono in corso anche su altri raggiri.

Il provvedimento, che è l’esito di un’indagine condotta dai militari dell’Arma di Bologna coordinati dalla locale Procura della Repubblica, è in corso di esecuzione, congiuntamente ad una serie di perquisizioni domiciliari, tutte in provincia di Napoli dove risiedono gli autori delle truffe, che però sono state perpetrate nei mesi scorsi a Bologna e provincia ed in altre città d’Italia.

( Prosegue su Il Resto del Carlino )

Comments are closed.