Truffe agli anziani: diventa un reato il raggiro delle persone vulnerabili, ecco le multe previste

( Fonte Investire Oggi )

Per chi truffa persone anziane arriva il reato e il carcere oltre a una multa che potrebbe essere anche molto pesante.

Un disegno di legge, che a breve entrerà in vigore, prevede l’introduzione di un nuovo reato quello di truffa e circonvenzione ai danni di ultra sessantacinquenni. Un reato che rischia chiunque con il raggiro cercherà di effettuare una frode patrimoniale verso un soggetto vulnerabile a causa dell’età.

Dopo le diverse ondate di truffe nei confronti degli anziani cui abbiamo dovuto assistere negli ultimi anni si è deciso di punire chi con mezzi fraudolenti, raggiri e circonvenzioni induce un anziano a dare denaro indebitamente (ma anche oggetti di utilità, gioielli e preziosi).

Per poter essere punita la condotta fraudolenta deve essere commessa in casa della vittima, vicino a negozi, uffici postali, banche, ospedali e case di riposo ma anche se si simula offerte commerciali. In ogni caso, sarà il giudice a dover stabilire la condizione e la vulnerabilità della persona in base all’età.

( Prosegue su Investire Oggi )

Comments are closed.