Truffa dello specchietto a Montoro, due persone fermate

( Fonte Il Ciriaco )

Provenienti dalla provincia di Napoli, credevano di poter mettere a segno nella tranquilla provincia irpina la famigerata “truffa dello specchietto” e garantirsi così in modo impunito illeciti profitti, ma non avevano fatto i conti con la macchina investigativa composta dagli uomini e donne che il Comando Provinciale Carabinieri di Avellino quotidianamente dispiega sul territorio nel perseguimento di quell’obiettivo primario rappresentato dalla sicurezza e rispetto della legalità.

A finire questa volta nella rete dell’Arma una coppia, lui 65enne e lei 72enne, che sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria poiché ritenuti responsabili di tentata truffa ai danni di un uomo di Montoro.
Quest’ultimo, alla guida della propria autovettura, nell’effettuare un sorpasso, aveva udito un rumore e nel contempo notava che il conducente dell’auto sorpassata, visibilmente agitato, gli faceva segno di fermarsi.

( Prosegue su Il Ciriaco )

Comments are closed.