Porto Sant’Elpidio, controllo di vicinato. Servono famiglie

( Fonte Il Resto del Carlino )

Il progetto parte a Cretarola dalla zona della scuola Mercantini

Porto Sant’Elpidio (Fermo), 27 settembre 2017 – L’associazione di quartiere Cretarola è pronta ad individuare un primo nucleo di famiglie interessate a dare il via al progetto di controllo del vicinato. Questo l’esito della riunione che si è svolta lunedì sera nella sede dell’associazione di quartiere alla quale hanno partecipato il sindaco Nazareno Franchellucci, il responsabile territoriale dell’Associazione Controllo del vicinato, Domenico Bevilacqua, il comandante della polizia locale Luigi Gattafoni, il direttivo dell’associazione di quartiere e una trentina di residenti. Nel corso della riunione Bevilacqua ha illustrato le modalità di attuazione del programma di Controllo del vicinato che non comporterà alcuna spesa per l’associazione di quartiere. Una pratica di buon vicinato che prevede l’individuazione delle vulnerabilità strutturali, ambientali e comportamentali che possono rappresentare delle opportunità per chi fosse interessato a compiere furti nelle abitazioni, truffe ai danni di soggetti a rischio come gli anziani soli, scippi o atti vandalici e l’organizzazione fra vicini in gruppi di controllo del vicinato per controllare l’area intorno alle proprie abitazioni e gli spazi pubblici più vicini.

( Prosegue su Il Resto del Carlino )