È partito il “piano sicurezza” a Campolongo

( Fonte La Piazza Web )

Al via a Campolongo il “piano sicurezza”. A presentarlo, dopo mesi di progettazione e lavoro è stato nelle scorse settimane l’assessore Luca Callegaro. “Come purtroppo noto a tutti, da tempo stanno aumentando in tutta Italia i furti nelle abitazioni private e i reati predatori contro il patrimonio, fenomeni che creano allarme sociale e un diffuso senso di insicurezza. Come amministrazione ci siamo chiesti come poter intervenire. È nato pertanto il “piano sicurezza” che per il momento prevede, l’avvio del “controllo del vicinato” e la collaborazione tra la nostra polizia locale e quella del Comune di Camponogara”. Il controllo del vicinato, presentato nei mesi scorsi, sta partendo in modo sperimentale in alcune zone delle frazioni del comune.

“Abbiamo già avuto – continua Callegaro – diverse disponibilità di cittadini che si sono proposti come coordinatori delle varie zone. In queste settimane si stanno raccogliendo le adesioni dei cittadini, che concretamente poi, nel caso di situazioni di rischio, lo segnaleranno ai coordinatori o alle forze dell’ordine”.

Nel contempo l’amministrazione ha formalizzato con il Comune di Camponogara, una convenzione che prevede la collaborazione tra i corpi di polizia municipale, per potenziare la vigilanza e i controlli sul territorio, implementanre i dispositivi tecnologici per il controllo delle infrazioni stradali, ma anche l’installazione di telecamere di videosorveglianza, avviare progetti di contrasto e prevenzione.

( Prosegue su La Piazza Web )