Livorno: falso avvocato raggiara un’anziana donna di 95 anni

(Fonte Il Tirreno Ed. Livorno)

Ennesima truffa consumata, nella serata di giovedì 27 ottobre, ai danni di una 95enne di Livorno raggirata da due sconosciuti ai quali ha poi consegnato alcuni monili in oro del valore complessivo di oltre 500 euro. L’episodio si è verificato in via Catalani, dove l’anziana pensionata abita.

gazzetta_parma_truffa

La donna ha dapprima ricevuto una telefonata nel corso della quale uno degli impostori, spacciandosi per avvocato, le ha comunicato che il nipote era rimasto coinvolto in un incidente stradalee che, pertanto, era necessario il pagamento di ben 4.000 euro per evitare il sequestro della patente da parte dei carabinieri. La seconda fase della truffa è andata in scena dopo alcuni minuti, quando alla porta della donna si sono infatti presentati due uomini, qualificatisi anch’essi come avvocati, i quali si sono fatti consegnare dalla malcapitata diversi monili in oro, allontanandosi immediatamente dopo.

(Prosegue su Il Tirreno Ed. Livorno)

Comments are closed.