Infernetto, parte il controllo del vicinato: “No alle ronde. Collaboriamo con forze dell’ordine”

( Fonte Roma Today )

Gli organizzatori dell’iniziativa: “La collaborazione tra vicini è fondamentale perché si instauri un clima di sicurezza che verrà percepito da tutti, e particolarmente dalle fasce più deboli come anziani e bambini

I residenti dell’entroterra del X Municipio si sono riuniti per dare vita al ‘Controllo del Vicinato’. Lo scorso week end si è infatti svolta un’assemblea pubblica presso la scuola Mozart, organizzata da alcuni cittadini e le associazioni del territorio ‘Associazione Vicini di Casa’, ‘Parco Riserva Verde’ e ‘Comitato Elle’, con un’ampia partecipazione da parte degli abitanti dell’Infernetto, intervenuti per conoscere nel dettaglio il progetto di sicurezza partecipata, noto in Italia con il nome di ‘Controllo del Vicinato’.

Una iniziativa che non prevede ronde, appostamenti o passeggiate della sicurezza ma lo scambio in tempo reale, tra abitanti di una via e del quartiere, di informazioni relative a pericoli gravi o potenziali, grazie anche alla collaborazione con le Forze dell’Ordine, che sono intervenute all’incontro con i referenti di zona di Polizia di Stato e Carabinieri.  Relatore di questo primo incontro è stato Stefano Leprini responsabile della Sezione di Roma Sud dell’Associazione Nazionale Controllo del Vicinato che ha spiegato i punti cardine del progetto.

( Fonte Roma Today )