Inaugurato il primo Infopoint del “Controllo del Vicinato” in Italia: presidio di “sicurezza partecipata diffusa” con oltre 700 iscritti

( Fonte Sempione News )

Alla presenza del presidente nazionale, dell’assessore Cacucci, comandante Ruggeri, del referente ACDV, Walter Valsecchi, inaugurato a Legnano il primo Infopoint d’Italia del “Controllo del Vicinato”: sinergia e rete tra Polizia locale, residenti ed attività commerciali per la sicurezza partecipata e diffusa in città.

Legnano – “Ce ne vorrebbero mille di queste iniziative a presidio del territorio. QuestoInfopoint è il primo in Italia e questo deve rendere orgogliosi i Legnanesi che grazie all’assessore Cacucci, il comandante Ruggeri ed il nostro “instancabile” Walter Valsecchi, hanno reso possibile questa apertura”. Con queste parole il presidente Nazionale del Controllo del vicinato Leonardo Campanale, ha inaugurato il primo Infopoint in Italia sul Controllo del Vicinato.
A Legnano il presidio è stato voluto da una rete , una sinergia che si è realizzata tra l’Assessore alla sicurezza, attività produttive e Polizia Locale, Maira Cacucci, che insieme al comandante Daniele Ruggeri, hanno dato gambe a questa idea.
L’assessore Cacucci afferma “Oggi abbiamo una rete di circa 700 iscritti alla chat e circa 200 attività economiche. I cittadini hanno creduto in questo progetto proposto da Water Valsecchi. Dopo un incontro con il comandante, abbiamo recuperato questo spazio in “Stazione” , un luogo simbolo che sta avendo la sua rinascita. Dopo le opere di riwqualificazione di piazza del popolo, si aggiunge oggi l’Infopoint “Stazione”, un luogo, un presidio dove i cittadini si possono rivolgere per avere chiarimenti. Questo Infopoint diventa un ulteriore strumento di sicurezza diffusa in città. Grazie a tutti ed in particolare al comandante ed a Walter Valsecchi”

( Prosegue su Sempione News )