Il controllo di vicinato arriva a Conegliano: si parte dalla frazione di Campolongo con 60 volontari

( Fonte Qdpnews.it )

Non ha nulla a che vedere con l’immagine delle ronde notturne il servizio di controllo del quartiere di Campolongo, che conta già più di 60 aderenti.

Il servizio nasce circa un anno e mezzo fa a livello nazionale dall’esigenza di proporre un nuovo modo di fare comunità, rivolto non solo alla prevenzione e segnalazione di eventuali piccoli reati, ma anche per fermare atti di mancanza di civiltà, come l’abbandono di rifiuti.

Ora verrà utilizzato per la prima volta anche a Conegliano, nel quartiere di Campolongo, come è stato illustrato durante la presentazione di oggi (nella foto).

“Si tratta di un servizio codificato a livello nazionale – ha spiegato il sindaco di Conegliano Fabio Chies – e che ha come intento quello di riprendersi il territorio: 11 giorni fa abbiamo fatto un’apposita riunione”.

( Prosegue su Qdpnews.it )