Garda: altri due arresti per furti nelle abitazioni

(Fonte L’Adige)

Altri due arresti dei carabinieri della compagnia di Cavalese nell’ambito dell’operazione «Selfie», per cui erano state emesse 20 ordinanze di custodia cautelare.

Si trattava di un’indagine su un totale di 114 furti in abitazioni del nord Italia, con un bottino complessivo stimato in circa 200.000 euro.

carabinieri

L’ordinanza era stata emessa dal gip di Trento Francesco Forlenza lo scorso giugno per associazione a delinquere finalizzata a furti in abitazioni private, a conclusione di un’indagine iniziata a luglio del 2015.

I due arrestati in questi giorni, Bedri Demaj, 31 anni, e Armir Gjecaj, 26 anni, entrambi albanesi, sono ritenuti responsabili, con un terzo uomo, di quattro colpi messi a segno il 6 gennaio di quest’anno a Riva del Garda, con danni causati rispettivamente per 20.000, 40.000, 4.925 e 180 euro, tra preziosi e contanti rubati, più i danni agli infissi.

(Prosegue su L’Adige.it)

Post Tagged with ,