Falsi volontari del controllo di vicinato a Borgo Virgilio

( Fonte Gazzetta di Mantova )

Allarme sul web per due uomini con un’auto con la scritta “Controllo di vicinato”. Il vicesindaco smentisce: “Non abbiamo incaricato nessuno”

BORGO VIRGILIO. L’allarme si diffonde sul web. «In questi giorni a Borgoforte – scrive una ragazza sulla pagina Facebook Cittadini di Borgo Virgilio – sono passati per due volte, due giorni fa e oggi, degli uomini con una macchina con la scritta “Zona controllo del vicinato”. Chiedono di aderire all’iniziativa. Vi risulta? Fanno davvero parte di questo servizio queste persone? Sono passati anche in altre zone?».

La segnalazione è stata presa in carico dal vice sindaco di Borgo Virgilio, Giancarlo Froni. «Ho contattato il coordinatore locale del controllo di vicinato e mi ha spiegato che loro non fanno questo tipo di azioni. Non esistono incaricati che raccolgono adesioni porta a porta. So che ci sono stati casi simili anche in altri paesi della provincia».

( Prosegue su Gazzetta di Mantova )

Comments are closed.