Il controllo del vicinato si allarga: “È nato il nono gruppo in città”

( Fonte Il Resto del Carlino )

Residenti uniti per la sicurezza anche a Civitanova Alta

assemblea_resto_del_carlino

Civitanova Marche, 9 ottobre 2016 – Incontro formativo, venerdì sera a Fontespina, per il controllo del vicinato, con i membri civitanovesi dell’associazione che hanno ascoltato le parole del vice presidente nazionale e criminologo Francesco Caccetta e di Mirella Seccafieno, responsabile per la regione Umbria e nel comitato esecutivo.Appuntamento molto partecipato nel quale sono stati analizzati diversi aspetti.

Tra le novità, il referente Domenico Bevilacqua ha anche spiegato che recentemente si è costituito il nono gruppo in città, a Civitanova Alta, arrivando ad interessare quasi ottanta famiglie in totale. Oltre a Civitanova Alta, i gruppi sono attivi a San Marone, Fontespina, Maranello, Risorgimento e Santa Maria Apparente. «Il controllo del vicinato – ha proseguito Bevilacqua – sta crescendo, i cartelli che segnano la presenza di gruppi hanno portato interesse e i coordinatori dei gruppi stessi stanno facendo un ottimo lavoro insieme ai membri per promuovere l’iniziativa e quindi la prevenzione, creando buoni rapporti di vicinato. E’ un metodo di stare insieme moderno, ma antico. Riesce a far diminuire i reati perché la persona si sente parte integrante della zona dove abita. Ci fa molto piacere che la Prefettura abbia riconosciuto il lavoro svolto, prendendo parte durante la firma del protocollo dei Comuni che hanno ufficializzato il servizio».

( Prosegue su Il Resto del Carlino )

Comments are closed.