Controllo del Vicinato: la sicurezza passa anche da qui

( Fonte Tempo )

Nel giro di pochi mesi i Gruppi di Controllo del Vicinato (CdV) si sono diffusi a macchia d’olio nel territorio dell’Unione delle Terre d’Argine: a oggi sono 56 quelli operativi, tra Carpi, Soliera, Campogalliano e Novi di Modena. Sabato 4 febbraio, la sala del Consiglio comunale di Carpi ha ospitato una riunione dei responsabili dei Gruppi delle Terre d’Argine. Dopo il saluto dell’assessore dell’Unione Alberto Bellelli hanno preso la parola Leonardo Campanale, Vicepresidente nazionale dell’Associazione Controllo del Vicinato e Fausto Paltrinieri, responsabile provinciale dell’Associazione Controllo del Vicinato. A seguire sono intervenuti anche i componenti della sezione dell’Unione delle Terre d’Argine dell’Associazione Controllo del Vicinato, appena nata e che punta a diventare un punto di riferimento nei quattro comuni membri dell’ente associato per chi aderisce a questa iniziativa. Molti e ad ampio raggio sono gli interventi dei vari responsabili dei Gruppi e le domande rivolte.

( Prosegue su Tempo )

Comments are closed.