A Cedrate parte il controllo del vicinato con 490 famiglie

( Fonte Varese News )

Nel quartiere vivono 1.921 famiglie e 490 di queste hanno compilato e firmato i moduli necessari ad entrare a fare parte dell’iniziativa

Il primo cartello è stato montato giovedì 6 aprile a Cedrate tra le vie Greppi e Lazzaretto. Insieme ai coordinatori di zona, era presente anche l’assessore alla Sicurezza Francesca Caruso a battezzare l’avvio dell’attività del primo “Controllo di vicinato” di Gallarate. «Parte da qui -ha spiegato- un lungo percorso che nelle intenzioni dell’amministrazione dovrebbe portare alla copertura dell’intera città. L’importante era iniziare e il merito va dato ai cittadini di Cedrate che per primi si sono proposti, che in questi mesi si sono organizzati facendo un lavoro capillare porta a porta e che hanno raccolto le adesioni necessarie per avviare questo programma».

A Cedrate vivono 1.921 famiglie e 490 di queste hanno compilato e firmato i moduli necessari ad entrare a fare parte del “Controllo di vicinato”. Il rione è stato suddiviso in 23 zone, 7 delle quali hanno già attivato il servizio. Ognuna ha un coordinatore che gestisce in prima persona un apposito gruppo di WhatsApp: qui confluiscono le segnalazioni dei cedratesi che hanno dato la loro adesione. E’ compito dei responsabili (che al momento sono Grazia Fanchini Gnocchi, Carlo Giacomello, Giorgio Marzucca, Silvia Oggioni, Franco Scandroglio, Antonio Segreto, Enrico Tomasini) selezionare i messaggi e chiedere l’intervento della polizia locale (fino a mezzanotte) e del 112 (dopo la mezzanotte) quando la situazione lo richiede.

( Prosegue su Varese News )

Comments are closed.