Castellanza, i cittadini “presidiano” la zona ai confini con Busto

( Fonte Malpensa 24 )

CASTELLANZA – Città più monitorata anche grazie all’impegno dei cittadini. Nasce in città il terzo gruppo di controllo di vicinato. Dopo quelli già attivi  nelle zone di via Costa, Don Gnocchi e Venezia e di via dei Sassi, arriva anche quello composto da famiglie residenti in via del Maggiolo, via Latina e via Frosinone.

Sono circa 20 le famiglie che hanno dato vita al nuovo gruppo di “vedetta”. L’obiettivo è prestare attenzione a ciò che avviene nel quartiere e sulle strade, segnalando alle forze dell’ordine eventuali movimenti o persone sospette. Si tratta di sistema di controllo che promuove l’attività dei cittadini nella prevenzione e nel controllo della criminalità, senza bisogno di alcun atto di eroismo e di particolari competenze.

«Il Controllo di Vicinato  – ha dichiarato il sindaco Mirella Cerini – è una prima risposta alla richiesta di sicurezza con partecipazione volontaristica ed attiva che, soprattutto oggi, è sempre più richiesta dai cittadini. Ma questa attività ha anche un risvolto sociale poiché riattiva una serie di relazioni e contatti tra vicini di casa, ricreando un senso di appartenenza e di comunità».

( Prosegue su Malpensa 24 )

Comments are closed.