Attivo a Montebelluna il controllo del vicinato: 460 aderenti attraverso 16 gruppi

( Fonte Treviso Today )

Nato dopo un iter complesso e partecipato che è partito poco più di due anni fa, il controllo di vicinato rappresenta un progetto di sicurezza partecipata

Ben 460 cittadini coinvolti attraverso 16 gruppi: sono questi alcuni dei numeri del progetto di “Controllo Del Vicinato” da poco avviato nel Comune di Montebelluna. Nato dopo un iter complesso e partecipato che è partito poco più di due anni fa, il controllo di vicinato rappresenta un progetto di sicurezza partecipata, un efficace strumento di prevenzione contro la criminalità, con il coinvolgimento attivo dei cittadini attraverso la cooperazione delle Forze dell’Ordine così da ridurre il verificarsi di reati contro la proprietà e le persone, contrastare la microcriminalità e le forme di devianza sociale. E’ un ambizioso percorso di collaborazione tra cittadini, amministrazione comunale e Forze dell’Ordine per la promozione della sicurezza urbana in cui si privilegia il benessere collettivo, e si realizza una nuova dimensione di sicurezza: una sicurezza partecipata e condivisa.

( Prosegue su Treviso Today )

Post Tagged with