Attenti alle finestre aperte per il caldo, i ladri ne approfittano

( Fonte La Nuova Ferrara )

Furto in via Cortevecchia: razziati soldi e computer con le tesi di laurea. Disperati i residenti: purtroppo con l’afa non abbiamo chiuso gli scuri

FERRARA. Il caldo, oltre a portare tanti problemi in questi giorni di clima rovente, è un alleato dei ladri. Aumentano infatti in città i casi di furti nelle abitazioni soprattutto nelle ore notturne con i ladri che approfittano degli scuri aperti o delle tapparelle alzate per fare entrare un po’ d’aria nelle notti afose per penetrare all’interno delle abitazioni.

L’ultimo caso in ordine di tempo si è verificato l’altra notte in un’abitazione in via Cortevecchia, con i ladri che sono riusciti ad entrare nel retro sul via del Turco.

Mentre uno dei residenti dormiva al piano superiore, sono entrati ed hanno asportato senza fare rumore soldi, materiale da alcuni zaini e soprattutto due computer dove all’interno c’erano altrettante tesi di laurea.

«Purtroppo in un caso – dice una residente derubata – non aveva fatto una copia, per cui spero di trovarne una nella segreteria dell’università».

( Prosegue su La Nuova Ferrara )