Casatenovo Sicura presenta ai cittadini il progetto di Controllo del vicinato per prevenire i furti. ”Serve un cambio di mentalità”

( Fonte Casate Online )

Più occhi attenti equivalgono ad un maggior presidio e controllo del territorio, che può risultare efficace in un’ottica di prevenzione dell’odioso fenomeno dei furti in abitazione.

Un tema particolarmente sentito dai casatesi, che venerdì sera hanno gremito la sala consiliare del municipio per prendere parte all’incontro sul ”Controllo del vicinato” organizzato dal gruppo Casatenovo Sicura, il comitato spontaneo di cittadini nato lo scorso anno con l’obiettivo di sostenere la quotidiana attività delle forze dell’ordine.

”Serve un cambio di mentalità, che passi non solo attraverso le segnalazioni fatte tramite i social network, ma anche da un maggior senso civico” ha esordito Lorenzo Citterio, portavoce del gruppo che basa la propria ”mission” sul senso di appartenenza alla comunità e sul desiderio di creare una stretta collaborazione con i cittadini del proprio quartiere per fare squadra e fungere così da deterrente alle scorribande dei ladri, purtroppo frequenti sul territorio.

( Prosegue su Casate Online )

Comments are closed.