Raccolta Differenziata: la rimonta del Sud

(Fonte La Repubblica – Ambiente)

Il Sud rimonta. E sulla raccolta differenziata il divario tra le regioni tende ad accorciarsi. E’ la notizia che emerge dal rapporto annuale di Comieco, il consorzio per il recupero di carta e cartone. La media nazionale di raccolta pro capite di carta è a quota 51,5 chili, per un totale di 3,1 milioni di tonnellate che hanno evitato l’immissione in atmosfera di 3 milioni di tonnellate di CO2.

Raccolta Differenziata

E’ solo mezzo punto percentuale in più rispetto al 2014, ma questo leggero aumento non è omogeneo e questa volta il differenziale va a vantaggio delle regioni meridionali che aumentano la raccolta del 4,3%, anche se restano distaccate a 31,5 chili pro capite. Il Nord invece, pur essendo piazzato a 62 chili per abitante, subisce una leggera flessione (-0,7%), mentre il Centro conquista la leadership arrivando a 62,6 chili per abitante (+0,2%).

Dietro il modesto calo del Settentrione c’è probabilmente una contrazione della produzione complessiva dei rifiuti e un minor consumo di carta grafica, mentre la crescita del Sud è avvenuta grazie a un maggior sforzo di coinvolgimento dei cittadini e delle amministrazioni e al miglioramento del servizio di raccolta.

(Prosegue su La Repubblica Ambiente)

Comments are closed.