Modena, Torrenova tra furti e gang Via al controllo di vicinato

( Fonte Gazzetta di Modena )

Una ventina di residenti si sta già organizzando con la chat e altri accorgimenti Il referente è lo stesso del gruppo Crocetta: «Segnalare è la nostra grande arma»

Anche Torrenova avrà la sue sentinelle. Questione di affinare un po’ la squadra, avviare le procedure d’iscrizione e i contatti col Comune e l’associazione nazionale e poi nascerà ufficialmente il gruppo di controllo di vicinato, il quindicesimo a Modena. Ai box infatti c’è già una ventina di persone, già ormai pratiche dei compiti della sentinella anti intrusioni, anti ladri o scippatori: alcuni infatti facevano già parte del gruppo più grande, quello della Crocetta che conta circa novanta famiglie e che proprio recentemente è diventato gruppo di controllo di vicinato a tutti gli effetti. Nel quartiere infatti sono ben evidenti quattro cartelli, uno proprio all’imbocco di via Santa Caterina, ad uno degli accessi principali dell’area, con il simbolo del gruppo, quello che in città e in provincia viene affisso lungo le strade o nei cancelli delle abitazioni e che, già quello, costituisce un deterrente: chi passa sa che qui c’è qualcuno che sta attento, che sta vigilando e che di lì a poco possono arrivare le forze dell’ordine.

( Prosegue su Gazzetta di Modena )

Comments are closed.