Patto per la sicurezza: parte il controllo di vicinato a Felino

( Fonte Parma Daily  )

E’ stato firmato ieri a Parma il “Patto per la sicurezza” tra la Prefettura di Parma e il Comune di Felino”, grazie al quale trovano definitiva formalizzazione alcune attività che il Comune di Felino in collaborazione con il Corpo Unico di Polizia Municipale ed altri comuni dell’area pedemontana da diversi mesi sono impegnati a pianificare con l’obiettivo di rendere più sicuro il territorio e trovare nuove forme di collaborazione tra cittadini e forze dell’ordine.

L’accordo prevede iniziative coordinate e integrate dei diversi livelli di governo statale e locale per il contrasto dei fenomeni criminosi più ricorrenti, ma anche volte a migliorare la vivibilità del territorio e la qualità della vita, con attenzione anche ai fenomeni di illegalità e di inciviltà urbana

“L’iter di attuazione del progetto di Controllo di vicinato del Comune di Felino prevedeva, innanzitutto, la firma congiunta del Patto da parte della Prefettura e del Comune di Felino, atto che è stato formalizzato ieri in occasione della convocazione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza e che i nostri cittadini attendevano da tempo”, spiega il Sindaco di Felino Elisa Leoni, mostrando soddisfazione per il raggiungimento di questo importante obiettivo.
L’autorizzazione alla sottoscrizione del Patto da parte del Comune era comunque stata già formalizzata nell’ottobre 2016, quanto l’Amministrazione Comunale di Felino aveva scelto di aderire al progetto sulla sicurezza della Prefettura, inserendo tra le proprie priorità anche l’attivazione del controllo di vicinato.

( Prosegue su Parma Daily  )

Comments are closed.