Due progetti contro la violenza sulle donne

( Fonte Comune di Parma )

Violenza contro le donne: a Parma un’attività costante per contrastare il fenomeno grazie a tanti soggetti. Il Comune di Parma capofila per due progetti sul bando del Dipartimento per le Pari Opportunità.

“Uscirne si può: dalla formazione all’azione. Una rete per sostenere la cultura della parità di genere” e “HOPE. Da donna a donna, da migrante a migrante”: sono questi i due progetti presentati dal Comune di Parma, in qualità di capofila, e da una serie di soggetti fra cui istituzioni, enti locali, fondazioni teatrali, associazioni, cooperative in risposta al bando del Dipartimento per le pari opportunità dedicato alla prevenzione e al contrasto della violenza contro le donne.

A parlare dell’iniziativa sono intervenute oggi, in una conferenza stampa alla presenza dei rappresentanti dei soggetti aderenti, l’assessora alle Pari opportunità Nicoletta Paci e l’assessora al Welfare Laura Rossi.

“L’obiettivo è promuovere una cultura del rispetto – ha detto l’assessora Paci – costruendo una rete cittadina che possa operare non attraverso delle azioni spot ma attraverso dei progetti articolati che affrontino su vari fronti e in modo coordinato e incisivo questa delicata e complessa tematica”.

“I percorsi che vogliamo promuovere attraverso le nostre azioni – ha spiegato l’assessora Rossi – sono finalizzati all’autonomia della persona e hanno un approccio di tipo culturale, ma anche educativo, formativo e psicoterapeutico: un insieme di azioni complessivo possibile solo grazie a una solida rete di attori operanti sul territorio”.

( Prosegue su Comune di Parma )

Comments are closed.