Controllo del Vicinato: un ufficio verrà aperto alla stazione ferroviaria

( Fonte Legnano News )

Esiste, ma non si vede. O almeno si vede in maniera discreta, tanto che tra i presenti all’incontro l’altra sera al Leone da Perego c’è stato chi è caduto dalle nuvole: “Ma tutto questo di cui voi parlate esiste davvero?”, la domanda della signora quasi incredula di fronte ai numeri e alle operazioni snocciolate dall’assessore Maira Cacucci, dal comandante della Polizia Locale Daniele Ruggeri e da Walter Valsecchi responsabile dell’Associazione Controllo del Vicinato dell’alto milanese.

Non è la prima volta cui partecipiamo a presentazioni di questo progetto che si sta allargando a macchia d’olio sul nostro territorio. Oggi, infatti, è stato spiegato, sono salite a 16 le zone in cui è attuato il Controllo del Vicinato, impegnando 44 referenti e 635 nuclei familiari. In aumento anche il controllo commerciale: sono 147 gli esercizi interessati con 8 referenti per 6 zone attive e una in via di definizione.

( Prosegue su Legnano News )

Comments are closed.