Controllo del vicinato in città grazie all’Opificio delle idee

( Fonte La Nazione )

La proposta dell’associazione partirà dalla zona di via Norvegia

Grosseto, 21 agosto 2017 – ARRIVA anche a Grosseto il Controllo del Vicinato e da subito il gruppo opererà, in modo particolare, nell’area di via Norvegia (a fianco delle caserme di Questura e Vigili del Fuoco). Proprio in quella zona dove alcuni cittadini grossetani, con in testa l’ex campione di baseball, Fabio Toniazzi, denunciarono la presenza di un villaggio senza regole, con fogne e latrine a cielo aperto. Un’area che è stata poi prontamente bonificata dall’Amministrazione comunale, dopo la denuncia del nostro giornale.

E a lanciare la proposta del Controllo di Vicinato anche a Grosseto città, il primo esempio nel comune è quello a cui hanno dato vita i residenti di Squadre Basse, Cernaia e Chiocciolaia, è l’associazione «Opificio delle idee per Grosseto», presieduta da Barbara Bonari, che lancia un programma per il quartiere Pace. «La nostra associazione – ricorda Barbara Bonari (nella foto piccola) – a breve darà vita al primo Gruppo di Controllo del Vicinato denominato “Pace”. Coordinatore del progetto è Sergio Rubegni, molto conosciuto in città, mentre responsabile della rete di amicizia “Pace” sarà Fabio Toniazzi, noto negli ambienti sportivi, e in particolare del baseball, per il suo passato glorioso nelle file del Bbc».

( Prosegue su La Nazione )

Comments are closed.