Fotovoltaico domestico, come difendersi dalle possibili truffe

( Fonte Quale Energia )

Indipendenza energetica, azzeramento della bolletta elettrica, nessun costo di manutenzione, il tutto a fronte di un canone mensile particolarmente vantaggioso.

È con queste promesse che alcune società del settore fotovoltaico cercano di truffare i clienti domestici, installando impianti che poi non sono assolutamente in grado di rispettare le condizioni pubblicizzate in un primo momento.

L’avviso arriva da Federcontribuenti, che continua a ricevere segnalazioni di truffe che riguardano la vendita di sistemi fotovoltaici con messaggi di questo tipo: Il fotovoltaico permette l’indipendenza energetica a soli 98 euro al mese, nessun costo di manutenzione e una garanzia di 25 anni, vuoi essere contattato per avere maggiori informazioni?”.

Alla federazione italiana che tutela i contribuenti e i consumatori, infatti, sono giunte molte richieste d’aiuto di persone che hanno acquistato impianti solari, dopo essersi fatte convincere che il finanziamento si sarebbe ripagato al 100% attraverso la detrazione fiscale e l’azzeramento delle bollette, salvo poi vedersi recapitare delle rate mensili esorbitanti, pari a svariate centinaia di euro, oltre a dover pagare le bollette con gli stessi importi di prima, mentre le società che avevano venduto l’impianto erano sparite.

( Prosegue su Quale Energia )

Comments are closed.